I prezzi delle materie prime stanno subendo variazioni giornalmente.
Chiedici un preventivo personalizzato per ottenere la nostra migliore offerta e bloccare il prezzo!

Quali Rivestimenti per la cucina

Quando si decide di realizzare una cucina bisogna innanzitutto individuare le esigenze di chi abiterà quello spazio. Se la necessità di far incontrare funzionalità ed estetica è sempre valida; questo è particolarmente vero per ambienti come la cucina o il bagno, dove è importante che gli spazi si adattino alle esigenze di chi in essi deve potersi muovere in modo efficiente. Questo spiega anche perché la scelta dei rivestimenti per la cucina è di fondamentale importanza. Questi non solo costituiscono una parte dell’arredo e contribuiscono, quindi, a definire lo stile dell'ambiente ma devono rispondere ad esigenze di tipo pratico.

Infatti, considerato che in cucina urti e macchie di varia natura sono all’ordine del giorno, è necessario che i materiali, oltre ad essere gradevoli all’aspetto, siano resistenti e facilmente lavabili, ma anche impermeabili e traspiranti dal momento che la cucina è per sua natura un luogo umido e spesso esposto ai fumi di cottura dei cibi.

Marazzi Piastrelle per la Cucina

Oggi è parzialmente tramontata l’abitudine di rivestire per intero le pareti e sempre più spesso si vedono cucine lasciate con i muri ad intonaco mentre le piastrelle vengono usate solo tra i pensili e il piano lavoro anche se non sono rare le soluzioni in cui le pareti sono tutte rivestite da piastrelle per la cucina o che presentano una sola parete rivestita che funge da sfondo su cui risaltano gli arredi.

Ad ogni modo, le idee per il rivestimento della cucina sono molteplici. La gamma dei rivestimenti per la cucina moderna è infatti vasta e ricca di prodotti di diversi materiali, spesso frutto di innovazione e ricerca, e che ben si adattano a design diversi.

Nel passato il materiale più ricercato era il granito, adatto a chi è in cerca di un rivestimento molto resistente da impiegare là dove non è possibile utilizzare materiali delicati. É solido, non teme macchie ed urti e non prevede particolari accorgimenti per la pulizia. Purtroppo ha la caratteristica di essere tra i materiali più costosi, ha il pregio di poter essere ben adattato a molti tipi di arredi anche se il suo colore scuro si sposa in modo sublime con i colori chiari.

I rivestimenti in stile moderno sono oggi anche in cemento, molto resistente e disponibile in una vasta gamma di colori, o in resina, che è facilmente lavabile e non attira polveri e batteri.

Adatto ad uno stile moderno il vetro può essere utilizzato per dare luminosità all’ambiente oppure, nella sua versione verniciata, può donare profondità; meno resistente di altri materiali è comunque di facile manutenzione.

Marazzi Rivestimenti per la Cucina

Tra le soluzioni più utilizzate e apprezzate spiccano le piastrelle per il rivestimento della cucina in monocottura. Devono la loro resistenza ad una cottura a 1000°C e allo smalto che le riveste, e che le rende facilmente lavabili e le protegge dalle macchie.

Eleganza e versatilità da un lato e scarsa porosità dall’altro fanno del grès porcellanato un rivestimento per cucina molto richiesto. Un rivestimento cucina effetto pietra dona sempre un tocco di classe all’ambiente, mentre un rivestimento effetto cemento è adatto a chi sceglie lo stile urban chic.

I marmi più pregiati al mondo sono di ispirazione per la creazione dei rivestimenti cucina effetto marmo. Grazie al grès porcellanato la lucentezza e i colori dei marmi si traducono in piastrelle dal linguaggio senza tempo che incontra il design moderno.

La gamma dei rivestimenti per cucina, resistenti ed esteticamente convincenti è dunque ampia, non resta che scegliere e se hai bisogno di ulteriori informazioni ti basterà contattarci. Lo staff di Domita è a tua disposizione!

 


Tutti i prezzi sono indicati in EUR e includono l'iva. I costi di spedizione, se presenti, sono indicati a parte.
I prezzi barrati sono i prezzi di vendita suggeriti dai produttori.